Protocollo Interno Sicurezza Covid 19

Protocollo Interno di Sicurezza per le misure organizzative, igienico-sanitarie e i comportamenti per il contenimento del contagio Covid 19

Scuola primaria paritaria “Mariele Ventre”

aggiornamento 04/11/2020 19:20

ALUNNI AMMESSI A SCUOLA
Possono entrare a scuola ed essere ammessi alle attività in presenza solo gli alunni e le alunne:
• con temperatura corporea non superiore ai 37,5° e privi di sintomatologia riconducibile al Covid-19
• che negli ultimi 14 giorni non siano stati a contatto con persone positive o in quarantena
• che siano in grado di esibire certificato di fine quarantena nel caso siano stati in quarantena o in isolamento domiciliare negli ultimi 14 giorni.
Secondo quanto previsto dalle autorità sanitarie e dalle direttive regionali, la misurazione della temperatura corporea e il riscontro degli altri sintomi compete ai genitori che, nel caso di un aumento della temperatura corporea al di sopra di 37,5°C o di sintomi compatibili con Covid-19, oltre a trattenere il/la figlio/a presso il proprio domicilio devono contattare il medico di famiglia che valuterà se richiedere o meno il test diagnostico al DPS (Dipartimento Sanitario di prevenzione). Qualora il medico decidesse di non procedere con il test diagnostico, la famiglia avviserà la scuola tramite email. In caso di positività, il DSP avviserà il nostro referente scolastico Covid-19 e l’alunno rimarrà a casa seguendo le indicazioni del Dipartimento di prevenzione relative alla riammissione in comunità.
Come richiesto dalla “Nota congiunta USRER – DG Sanità E.R. – indicazioni operative riapertura scuole” emessa il 10/09/2020, il rientro a scuola, dopo un’assenza per motivi di salute legate a diagnosi dl Covid 19, avverrà:

  • in caso di positività (tampone positivo) al Covid-19 con attestato del Dipartimento di Salute Pubblica di avvenuta guarigione

  •  in caso di negatività (tampone negativo) con un certificato di rientro del PLS (pediatra di libera scelta) in cui deve essere riportato il risultato negativo del tampone.

ORARI
Le attività curricolari si articolano su cinque mattine (da lunedì a venerdì), con orari compresi dalle 7.55 alle 13.05.
Le attività dei servizi pomeridiani iniziano alle 14.30 e hanno termine alle 17.00.

ACCESSO ALLA SCUOLA
Avviene da due punti, entrambi al civico 2 di Vicolo Parco Sud: uno in corrispondenza al cancello principale ed uno davanti al cancello carrabile a fianco del cancello principale.
Non è consentito l’accesso all’area scolastica ai genitori, se non per documentate necessità. L’entrata e l’uscita dei bambini sono scaglionate nel tempo e separate spazialmente per limitare l’assembramento. 
Al mattino, mantenendo il distanziamento interpersonale di almeno un metro, i bambini vanno accompagnati  al punto di entrata indicato dove il personale della scuola accerterà il corretto utilizzo della mascherina e provvederà alla igienizzazione delle mani con apposito gel; poi si recheranno in aula, dove troveranno l’insegnante.

ENTRATA E USCITA 

entrata
– ore 7.55 Classe 1^ dal cancello passo carrabile a fianco del cancello principale
– ore 7.55 Classe 5^ dal cancello principale
– ore 8.00 Classe 2^ dal cancello principale
– ore 8.05 Classe 3^ dal cancello principale
– ore 8.05 Classe 4^ dal cancello principale

uscita
– ore 12.55 Classe 1^ dal cancello passo carrabile a fianco del cancello principale
– ore 12.55 Classe 5^ dal cancello principale
– ore 13.00 Classe 2^ dal cancello principale
– ore 13.05 Classe 3^ dal cancello principale
– ore 13.05 Classe 4^ dal cancello principale

E’ raccomandata la puntualità all’entrata e all’uscita al fine di evitare assembramenti con genitori di altre classi. All’uscita, nel momento della presa in carico del proprio figlio per andare via, è indispensabile dare riscontro all’insegnante che accompagna i bambini. Se insieme al proprio figlio viene ritirato un compagno/a di classe, questo potrà avvenire solo se preventivamente comunicato (insegnante e/o segreteria via mail) e autorizzato e comunque anche in questo caso andrà dato riscontro all’insegnante all’uscita.
Invitiamo i genitori a comunicare ogni giorno al bambino l’ora in cui verrà ritirato, scrivendolo sul diario. Evidenziamo che la scuola può riconsegnare i bambini solo ai genitori o ad una persona maggiorenne espressamente da questi delegata. La segreteria non può altresì farsi portavoce di messaggi e accordi fra genitori.

MENSA
Il servizio mensa sarà effettuato nei locali della Scuola Mariele Ventre e i pasti vengono cucinati e portati da S.E.R.A. srl. Per ragioni di prevenzione Covid, sono serviti in monoporzioni. 
Il costo a consumo, di ogni singolo pasto (5,50 €) verrà addebitato in fattura. 
I bambini possono usufruire del servizio mensa ogni giorno comunicando quotidianamente la loro presenza a mensa entro le 9.00 di mattina.
Il ritiro di un alunno dopo il solo servizio mensa avverrà alle ore 14.30.
Non sarà possibile accettare variazioni di presenze per il pasto oltre le ore 9.00 del mattino.

RITARDI
L’alunno in ritardo rispetto all’orario della propria classe entrerà esclusivamente dall’accesso principale suonando il campanello. L’accompagnatore lascerà l’alunno sulla soglia di ingresso senza entrare nei locali della scuola e senza trattenersi nei pressi dell’ingresso.

USO DELLE SCALE
La scala interna deve essere utilizzata seguendo le indicazioni e segnaletiche poste sul pavimento

AULA
Gli arredi delle aule sono collocati in modo da garantire il previsto distanziamento di 1 metro tra le rime buccali e di 2 metri dei banchi dalla cattedra. Gli alunni sono tenuti a non alterarne la disposizione. Gli zaini saranno posti sul gancio di ogni singolo banco mentre le giacche saranno poste sul retro della propria sedia. Le aule sono sanificate ogni giorno e arieggiate con frequenza.

MASCHERINA
Gli alunni dovranno avere con sé almeno una mascherina preferibilmente chirurgica o in alternativa di comunità durante tutta la permanenza a scuola e nelle sue pertinenze. Il dispositivo di protezione personale (mascherina) dovrà coprire bocca e naso e in ottemperanza al DPCM del 3 novembre 2020 dovrà essere indossato durante tutta la permanenza dell’alunno a scuola, a meno di patologie o disabilità incompatibili con il suo utilizzo. Le mascherine usate non dovranno essere abbandonate in classe o sui banchi. In caso di rottura dovranno essere riposte dall’alunno in una busta chiusa e all’interno dei contenitori dei rifiuti indifferenziati. In caso di rottura o smarrimento, la scuola provvederà a fornire una mascherina chirurgica.

USCITA DALL’AULA DURANTE LE LEZIONI
Può uscire dall’aula un solo alunno/a per volta e dovrà recarsi ai servizi igienici del proprio piano. I servizi igienici sono igienizzati ad ogni utilizzo.

RICREAZIONE
Gli intervalli sono programmati in modo da non avere mai  più di due classi contemporaneamente nell’area della scuola Dovrà essere mantenuto il distanziamento interpersonale e dovrà essere indossata la mascherina a copertura di naso e bocca, a meno che l’alunno non stia mangiando o bevendo

GITE E USCITE DIDATTICHE
In base a DPCM del 13 ottobre 2020 e del 3 novembre 20202, le gite scolastiche e le uscite didattiche sono sospese.

CASO DI ALUNNO CON SINTOMI A SCUOLA
Nel caso in cui, durante le ore di lezione, un alunno presenti febbre o altri sintomi compatibili con Covid 19. l’insegnante provvederà ad avvisare il Referente Scolastico Interno Covid 19 che informerà immediatamente la famiglia. L’alunno/a, dotato di mascherina chirurgica (se in possesso di mascherina diversa, sarà sostituita dalla scuola e quella precedentemente indossata sarà riposta in un sacchetto nello zaino)  sarà accompagnato nel locale dedicato dove, se necessario, sarà rilevata la temperatura corporea e dove si tratterrà con il nostro operatore fino all’arrivo di un genitore. Sarà compito della famiglia contattare immediatamente il PLS (pediatra di libera scelta) che provvederà alla valutazione clinica e all’eventuale richiesta del test diagnostico per Covid 19.

ASSENZE E CERTIFICATO MEDICO 
I genitori sono tenuti a comunicare alla scuola in ogni caso l’assenza del proprio figlio, specificandone la causa,  mediante una mail da inviare sia all’insegnante di classe, sia alla segreteria (segreteria@amicidimariele.it). La ragione di questa comunicazione viene dal fatto che la scuola ha necessità di sapere chi è assente per malattia (anche non covid) poichè ha l’obbligo di segnalare  al DSP i casi in cui le assenze per malattia superano il 40% degli alunni di ogni classe
Dopo un’assenza per malattia, in base alla valutazione del pediatra potranno verificarsi due situazioni:

per sospetto caso di CoVID-19, il pediatra valuta se richiedere l’esecuzione del tampone diagnostico:

  • in caso di tampone positivo il DSP avviserà anche il referente scolastico Covid-19 e l’alunno rimarrà a casa fino a risoluzione dei sintomi ed esito negativo di due tamponi eseguiti ad almeno 24 ore di distanza. L’alunno rientrerà poi a scuola solo in presenza dell’attestato del DSP di avvenuta guarigione.

  • in caso di tampone negativo, il pediatra produrrà, una volta terminati i sintomi, un certificato di rientro in cui deve essere riportato il risultato negativo del tampone. Copia del certificato dovrà essere presentato alla scuola

per sintomatologia non riconducibile a Covid 19, il pediatra gestirà la situazione indicando alla famiglia le misure di cura e concordando, in base all’evoluzione del quadro clinico, i tempi per il rientro a scuola. Non è richiesta certificazione medica né autocertificazione della famiglia, per il rientro a scuola di sintomatologie non riconducibili a Covid 19 ma solo ed esclusivamente la comunicazione scritta alla scuola del rientro mediante mail alla segreteria (segreteria@amicidimariele.it)

COMPITI
La segreteria e il centralino della scuola non sono in grado di farsi tramite per informazioni sui compiti e sulle lezioni per i bambini assenti: è necessario attenersi alle modalità che vengono spiegate nelle assemblee di inizio anno dalle singole insegnanti.

FARMACI
A scuola non sono somministrati farmaci, salvo i casi autorizzati mediante l’apposito modulo dal Pediatra di libera scelta. La somministrazione dei medicinali è limitata ai casi di assoluta necessità e quando la somministrazione è indispensabile durante l’orario scolastico. 

RIFERIMENTI SEGRETERIA
Per la segreteria della Scuola Mariele Ventre (amministrazione, fatturazione etc…) la referente è Elena Bassi, contattabile dlle 8 alle 13 via mail (segreteria@amicidimariele.it) e/o telefono (051.810126). Per recarsi fisicamente in segreteria è indispensabile l’appuntamento che potrà essere fissato via mail o telefono.
Per fissare un appuntamento con la Direttrice, Alessandra Barattini, è necessario rivolgersi in Segreteria

DIDATTICA A DISTANZA
La didattica a distanza con collegamento alle lezioni in classe sarà attivata solo in caso di quarantena preventiva, isolamento domiciliare o quarantena per Covid 19 oppure per assenze per motivi di salute certificati e superiori ad una settimana. Per assenze brevi non sarà attivata la didattica a distanza ma sarà garantita la condivisione dei materiali didattici via mail.

PATTO DI CORRESPONSABILITA’
Tra Scuola e Famiglia viene redatto un patto di corresponsabilità che dovrà essere condiviso da entrambi per garantire la sicurezza di tutti: alunni, alunne, maestre e personale operativo (LEGGI QUI o clicca sul pulsante blu in fondo alla pagina)

San Pietro in Casale, 4 novembre 2020

Valter Brugiolo, presidente “Amici di Mariele” cooperativa sociale onlus

 


Sintomi Covid 19: i sintomi di Covid 19 sono solitamente febbre superiore ai 37,5°C,  brividi, tosse di recente comparsa, difficoltà respiratorie, perdita o diminuzione dell’olfatto, perdita o alterazione del gusto, raffreddore con naso che cola, mal di gola, diarrea, congiuntivite

Print Friendly, PDF & Email
patrologie o 4